top of page
Cerca
  • oneofonemodels

Osella Pa9 apribile in scala 1:43

Aggiornamento: 4 apr 2022

Mauro Nesti, Trento Bondone 1981


L'idea

L'idea di creare questo modellino nasce dalla richiesta del cliente di poter dare visibilità ai dettagli interni,presenti in questo kit di montaggio ma non visibili a modello terminato.

La riproduzione in scala si riferisce alla Osella Pa9 guidata dal pilota Mauro Nesti alla cronoscalata Trento Bondone nel 1981


Mauro Nesti è nato a San Marcello Pistoiese il 12 agosto 1935. E' stato uno dei piloti italiani che nella sua carriera ha accumulato più vittorie assolute, conquistando 9 titoli europei e 17 titoli italiani, aggiudicandosi oltre 450 gare in tutta Europa. Tutti questi successi gli sono valsi il nomignolo di "Re della montagna".


Trento Bondone,la cronoscalata italiana che nel 2025 compierà un secolo di vita,per questo motivo,per la sua lunghezza e per la tecnicità del tracciato venne nominata da Mauro Nesti L'Università della Salita,nome che ancora oggi viene utilizzato per identificarla.



Lavorazione e Work in Progress


Base di partenza: Un kit di montaggio in resina e particolari fotoincisi


Dopo aver eliminato dalla scocca e dal fondino ogni imperfezione ,curo i particolari del pianale e vano motore.



Utilizzando le parti fotoincise presenti nel kit e creando alcuni particolari ,come cavi candele ,spinterogeno e le tubazioni di raffreddamento dei radiatori


Una volta completata la parte interna separo il cofano posteriore dalla parte centrale della scocca, è un operazione delicata per via della fragilità della resina e di alcune parti molto sottili.


Resa uniforme e precisa la giunzione tra il cofano e il suo punto di giunzione alla scocca centrale arriva il momento della verniciatura ,utilizzo sempre le vernici professionali da carrozzieri ,il risultato parla da se.



La parte più gratificante: la posa delle decals


Ultima fase,la finitura con il lucido trasparente sopra le decals:

Per rendere al cliente più piacevole alla vista e più pratica l apertura del cofano, ho optato per inerire nella teca 4 cavalletti da officina ...

... in modo da poter scegliere se tenere il modello chiuso o aperto.


Il risultato:


L'obbiettivo di rendere più realistico questo modello già ottimo di base è stato pienamente raggiunto ,permettendo al cliente le due combinazioni "aperta/chiusa" senza alterare l estetica di base del modello.















390 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

2 Comments


mauronesti1
Oct 19, 2021

Spettacolare !!! 😍

Like
oneofonemodels
Oct 20, 2021
Replying to

Grazie 😊

Like
bottom of page